Domenica, 09 Luglio 2017 13:08

Sagre e feste a Oristano

Vota questo articolo
(0 Voti)
74736-locandina_fiera_orizzontale.jpg
Tante le feste, soprattutto religiose, e le sagre che animano Oristano e provincia. Scopriamo, insieme, le principali:

Sa Sartiglia: Si tratta di una spettacolare giostra equestre di origine probabilmente medievale, pittoresca eredità della dominazione catalana; è l’evento simbolo di Oristano e conclude i festeggiamenti del carnevale (si tiene, infatti l'ultima domenica e l'ultimo martedì di carnevale). La giostra della domenica è organizzata dal Gremio (ossia l’antica corporazione delle arti e mestieri) dei Contadini, mentre quella del martedì è curata dal Gremio dei Falegnami.
Una volta terminata la Vestizione de Su Componidori (il capo della corsa), il corteo dei cavalieri raggiunge la via della Cattedrale (dove si svolgerà la Corsa alla Stella). Per tradizione, la corsa è aperta da Su Componidori che si lancia al galoppo cercando, aiutandosi con una spada, di prendere la stella. Dopo di lui, tenteranno l’impresa i cavalieri prescelti.
In occasione di Sa Sartiglia, vengono organizzati il Villaggio Sartiglia (per promuovere l’offerta turistica e commerciale della Sartiglia e di Oristano), concorsi ed incontri culturali.

Sartiglia

Sa Sartigliedda: è una Sa Sartiglia  dedicata ai giovanissimi (protagonisti, infatti, sono i bambini ed i ragazzi dai 5 ai 17 anni) e per tradizione si svolge in Via Duomo. Ideata nel 1982 dalla Pro loco, vede protagonisti cavalieri ed amazzoni in erba . La versione junior della Sa Sartiglia non completa solo il programma del Carnevale, ma si svolge anche in agosto, Sartigliedda estiva, sul lungomare di Torregrande

Candelora: per Oristano non è solo un’importante festa religiosa durante la quale si effettua la benedizione delle candele, ma è anche uno dei momenti più attesi della Sa Sartiglia: è in quest’occasione, infatti, che avviene l'investitura ufficiale dei Componidoris. Fin dalle prime ore del mattino, la città si anima e migliaia di fedeli partecipano alle messe celebrate nella Cattedrale di Santa Maria Assunta e nella Chiesa di San Giovanni dei Fiori.

Settimana Santa: come in tutta la Sardegna, anche ad Oristano (e in provincia) si celebrano con passione i riti della settimana santa. Diverse le processioni e le rappresentazioni in costume organizzate dalle confraternite locali. Tra tutte, ad Oristano si ricordano la processione de "Is Misterius" (il lunedì santo) e la celebrazione della passione di Gesù che culmina con il suggestivo "Su Scravamentu" (che rievoca la deposizione dalla croce).

Festa della Candelora - Oristano

Festa della Candelora - Oristano

Festeggiamenti per San G. Battista

Festeggiamenti per San G. Battista

Festeggiamenti per San Giovanni Battista: oltre alle consuete celebrazioni religiose nella chiesa di San Giovanni dei Fiori (Chiesa de Santu Giuanni de Froris), si assiste al “trasporto della bandiera” su un carro addobbato con fiori e spighe. Il corteo, per tradizione, parte la sera del 23 giugno dalla casa de S'Oberaiu Majori del Gremio alla volta la Chiesa de Santu Giuanni de Froris. Il giorno 25, dopo che a porte chiuse è avvenuta l’elezione del nuovo presidente, “S’Oberaiu Majore”, si fa un nuovo corteo: su un carro trainato dai buoi e, scortato da numerosi cavalieri a cavallo, si porta la bandiera a casa del nuovo presidente che s’impegnerà a custodirla per un intero anno.

San Giovanni Battista è celebrato anche in altri centri della provincia:
Aidomaggiore i più piccoli ricevono “su coccoi de S. Juanni”, un pane di pasta dura dalle sembianze di una donna per ricordare, così come vuole la tradizione, la dea madre.
Bonarcado, fisarmonica e tipici canti sardi animano la processione che si conclude, nei pressi della Chiesa, con la tradizionale corsa di cavalli montati “a pelo”.

Carrasegare Osincu (o Karrasegare Osincu): è il Carnevale di Bosa ed è uno dei più pittoreschi della provincia di Oristano.

Sagra delle zeppole: le celebrazioni più dolci del carnevale si svolgono a Narbolia dove ormai da anni una rassegna gastronomica ha come protagonista le zeppole (un dolce unico, ancora preparato a mano, secondo antiche tradizioni).

Primavera in Giardino: in marzo, nell’incantevole cornice di Vega di Milis, si svolge l’attesa manifestazione culturale dedicata al verde, una rassegna di vivaismo specializzato, esposizioni, consigli e curiosità.

Sagra dei ricci di mare: si svolge sul lungomare fra Mandriola e Putzu Idu – frazioni marine del Comune di San Vero Milis tra marzo e aprile (solitamente ci sono due appuntamenti). Si potranno gustare le specialità a base di ricci di mare e visitare stand gastronomici e d'artigianato.

Sagra de S’Anzone: si svolge a Pasquetta in quel di Bidoni e, ormai, è un appuntamento fisso da 19 anni. È la splendida occasione per una gita fuori porta nei dintorni del Lago Omodeo e per degustare tipiche ricette a base di a base di Agnello di Sardegna e altri prodotti locali.

Sagra de S’Anzone

Sagra de S’Anzone

Fiera Regionale del Cavallo

Fiera Regionale del Cavallo

Fiera dell'Agricoltura di Arborea: si svolge sul finire d’aprile e coincide con la Mostra Regionale Bovini di Razza Bruna e Frisona Italiana (quest’anno giunta alla sua 34° edizione) e con la Giornata della Fragola.

Bosa Wine Festival: si svolge a fine maggio (quella 2017 è stata la quarta edizione): la splendida cornice del borgo medievale di Bosa viene animata da degustazioni, pranzi, cene e tanti eventi musicali.

Sagra de Sos Culurzones: si svolge ad inizio giugno a Ghilarza nei pressi di Via Volta (palestra comunale) e celebrerà uno dei prodotti tipici più amati della tradizione ghilarzese: i ravioli di formaggio, i culurzones, fatti a mano uno ad uno dalle massaie del paese ed accompagnati da carne di pecora in umido con olive, pane e, ovviamente, vino rosso locale.

Fiera Regionale del Cavallo e Sagra del bue rosso: si svolge a Santu Lussurgiu, in località San Leonardo de Siete Fuentes. L’ 111° edizione si svolgerà il 2 giugno (per l’occasione si celebrerà anche il santo patrono) e permetterà anche di gustare sfiziosi piatti a base di Bue Rosso.

Sagra del tartufo di Sardegna: si svolge intorno alla metà di giugno a Laconi, lungo il viale alberato, noto come “Su passaggiu de Su Marchesu”. Quella di quest’ anno sarà la nona edizione. Tra musica e balli, si potranno gustare piatti a base di tartufo

Festa di Santa Maria Stella Maris: la prima domenica di agosto, Bosa, celebra Santa Maria Stella Maris: al mattino una scenografica processione di barche agghindate accompagna la Madonna lungo il fiume, dalla chiesa di Bosa Marina alla Cattedrale e, poi, rientra nel pomeriggio.

Sagra della Bottarga: in agosto, Cabras, festeggia il suo prodotto più tipico: la bottarga di muggine. Un’occasione per scoprirla, conoscerla meglio e, soprattutto, degustarla in tante ricette tradizionali. Questa sagra vuole “valorizzare la cultura, la storia e gli aspetti gastronomici di questo prelibato alimento costituito da uova di muggine lavorate in modo da divenire un vero e proprio caviale del Mediterraneo”.

Sagra Della Mandorla: si svolge a Baressa in settembre; a fare da cornice all’evento sono proprio le strade, gli antichi portali e le corti del centro storico del piccolo borgo. Si può anche assistere alla rappresentazione, in costume, della ''Mandorlicoltura” e alla preparazione di dolci tipici a base di mandorle.

Sagra del vino novello: in novembre, Milis, organizza la più importante rassegna regionale dedicata all’assaggio di nuovi vini. Sarà una splendida occasione per scoprire le tantissime cantine locali e conoscere nuovi percorsi enogastronomici. L’edizione 2017 sarà la numero 26.

Bosa Rock Fest 2017: in agosto, dal 19 agosto, si svolgerà la terza edizione: è la festa a tutta musica e birra di Bosa.

Sagra della Mandorla

Sagra della Mandorla
Altro in questa categoria: « Manifestazioni a Oristano

Login



Se vuoi pubblicizzare le tue strutture turistiche registrati

Create un account

Eventi & manifestazioni

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

B & B - Agriturismo - Hotel - Casa vacanze in Sardegna



Se vuoi pubblicizzare le tue strutture turistiche registrati

Create un account